Retroscena: a Rosberg la telemetria funzionava!

Retroscena: a Rosberg la telemetria funzionava!

Sulla Mercedes la comunicazione di dati e voce avviene via wi-fi: il problema forse era in centralina

Nico Rosberg è stato bravo: è rimasto freddo quando ha scoperto di essere privo della comunicazione dei dati con i box. Il tedesco, infatti, ha saputo trasferire via radio le informazioni indispensabili al garage remoto di Brackley per gestire la strategia di gara. Tutti hanno detto semplicemente che Nico era rimasto senza telemetria: in realtà il pilota tedesco, leader del mondiale, dovrebbe avere avuto un problema elettronico, non di trasmissione dei dati, ma più . Quest'anno la Mercedes, sulla W05 che sta dominando la scena, ha adottato l'innovativa telemetria V2X che è sviluppata dalla Magneti Marelli e che è utilizzata da alcuni team (non la Ferrari). La soluzione è basata su uno sviluppo del protocollo Wi-Fi e permette, grazie alla banda larga, il passaggio bi-direzionale di dati e voce con prestazioni superiori ai sistemi precedenti. Siccome Rosberg poteva parlare regolarmente con i box grazie al canale voce, pare evidente che anche quello dei dati stesse funzionando regolarmente. E' interessante domandarsi, allora, dove si è creato l'"imbuto" delle informazioni perché la "nuvola" della Marelli di Nico era... on-line: è probabile che l'assenza di dati sia da cercare nella centralina elettronica della MES...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie