Kvyat ha sbattuto frontalmente: è rimasto senza freni

Kvyat ha sbattuto frontalmente: è rimasto senza freni

Il russo aveva rallentato con la Red Bull e voleva rientrare ai box ma ha urtato con il muso nelle barriere

Daniil Kvyat è uscito dai box con la ruota posteriore sinistra che già fumava. Come se sulla sua Red Bull Racing sfregasse qualche cosa fra il cestello in carbonio e l'impianto frenante. Il pilota russo ha provato ad accelerare per spegnere con l'aria fresca il principio d'incendio, ma il guaio deve essere stato più serio el previsto dal momento che via radio gli ingegneri hanno consigliato a Daniil di rientrare ai box a bassa velocità.

Kvyat si è attenuto alle direttive, ma è rimasto del tutto senza i freni posteriori per cui, quando ha cercato di rallentare, è finito dritto nella via di fuga per il bloccaggio delle ruote anteriori ed è andato a sbattere contro le barriere, rimbalzando frontalmente dopo aver rotto il muso.

“La squadra sta cercando di capire che cosa sia successo con i freni. - ammette Daniil - Non sono stato in grado di rallentare e dobbiamo capire meglio che è successo. In ogni caso la sessione stava andando piuttosto bene per me: è stato un peccato che non abbia potuto fare qualche giro in più. Abbiamo portato alcune evoluzioni che sembrano funzionare...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie