Sauber: sono sette le feritoie nelle prese dei freni

Sauber: sono sette le feritoie nelle prese dei freni

Accurato lo studio di micro-aerodinamica svolto al banco della Brembo: il cestelle esterno è chiuso

La Sauber cura l'impianto frenante della C33: la pista di Montreal è molto selettiva nelle staccate anche se il tempo in cui i piloti stanno mediamente sul pedale del freno in un giro è di soli 13". La squadra svizzera, per cercare la massima efficienza aerodinamica, adotta dei cestelli in carbonio chiusi nella parte esterna. Nell'immagine Effe 1 Tech si notano i dischi Brembo del tipo "mille fori". Le prese d'aria per il raffreddamento sono all'interno della palpebra in materiali compositi: si possono notare le sette feritorie che canalizzano l'aria verso il disco e la pinza con un accurato studio di micro-aerodinamica che viene svolto ad un specifico banco prova che è una sorta di mini galleria del vento sviluppata dagli uomini diretti dall'ingegner Cesarini.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Adrian Sutil , Esteban Gutiérrez
Articolo di tipo Ultime notizie