Mercedes: c'è il monkey seat anche in Canada

condividi
commenti
Mercedes: c'è il monkey seat anche in Canada
Di: Giorgio Piola
05 giu 2014, 20:29

Sulla W05 Hybrid è stata mantenuta la soluzione già vista a Monaco che sfrutta il soffiaggio dello scarico

La Mercedes ripropone anche in Canada, su una pista di medio-basso carico aerodinamico, il monkey-seat che si era già visto a Monaco, dove, invece, era necessario avere la massima spinta verticale. Sulla W05 Hybrid i tecnici diretti d Paddy Lowe hanno deciso di insistere con il doppio flap centrale montato fra i due piloni che sostengono l'ala posteriore, perché hanno raccolto dati positivi non solo sull'aumento di carico, ma anche per l'aver ritrovato, solo in parte, l'effetto soffiante dello scarico unico. Questo è un tema sul quale gli aerodinamici stanno di nuovo mettendo l'attenzione: certo non si parla dei valori degli scorsi anni, ma alla ricerca della massima efficienza aerodinamica anche valori parziali possono essere significativi...
Prossimo articolo Formula 1
La Ferrari torna all'ala posteriore con due piloni

Previous article

La Ferrari torna all'ala posteriore con due piloni

Next article

Alonso: "Mattiacci si muove nella direzione giusta"

Alonso: "Mattiacci si muove nella direzione giusta"

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Lewis Hamilton Shop Now , Nico Rosberg Shop Now
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Ultime notizie