Hamiton e Rosberg: sono diversi anche i volanti!

Nell'animazione è possibile osservare come i due piloti Mercedes adottino paddle, pulsanti e manettini diversi

Il tasto OT (overtake, sorpassare) che ha scatenato molte polemiche nel team Mercedes nei Gp precedenti al Canada ha una collocazione diversa sul volante di Lewis Hamilton e quello di Nico Rosberg. I due piloti della stella a tre punte, non hanno proprio niente in comune. Oltre a essere separati da una profonda rivalità in pista, dispongono di due volanti-computer che non sono intercambiabili, perché hanno solo tre comandi nelle stesse posizioni (i manettini centrali necessari a gestire la power unit e il regolatore del brake by wire. ANCHE LA LINGUA E’ DIVERSA Gli altri pulsanti sono collocati in posizione molto diverse, studiate in funzione dell’ergonomia dei singoli piloti, per facilitarne l’uso in pista tenuto conto delle diverse abitudini di guida acquisite nel tempo. Da notare che anche la lingua che definisce le sigle dei singoli manettini è diversa: inglese per Lewis Hamilton e tedesco per Nico Rosberg. PRESTAZIONI COLLEGATE ALLE REGOLAZIONI Con l'avvento dei motori turbo ibridi e l’adozione di un’elettronica molto evoluta, lo studio dei volanti è diventato un elemento essenziale nello sviluppo di una monoposto, visto che le prestazioni sono direttamente collegate alla capacità di adattare il comportamento della vettura nei diversi momenti della gara alle esigenze strategiche studiate dai tecnici del muretto e comunicate via radio dall’ingegnere di pista. LA CORONA E’ TAGLIATA Nell’animazione è possibile notare come sua cambiato il volante di Hamilton rispetto a quello della passata stagione: per migliorare il comfort dei piloti nell’abitacolo i tecnici di Brackley hanno deciso di tagliare la parte inferiore della corona, ma soprattutto Lewis ha chiesto una diversa disposizione dei comandi, scegliendo anche una diversa colorazione dei comandi, per avvicinarsi a quegli automatismi nei movimenti che aveva già acquisito durante le stagioni alla McLaren. DIVERSI ANCHE I PADDLE La Mercedes adotta il display a colori di 54 mm x 95 mm che facilita una migliore lettura delle informazioni. È curioso anche il fatto che le palette del cambio a 8 marce e quella della frizione siano totalmente diverse fra Hamilton e Rosberg, per cui è impossibile qualsiasi interscambio del volante fra i due conduttori della squadra di Brackley.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie