Perez aveva problemi ai freni: andava fermato?

Perez aveva problemi ai freni: andava fermato?

I tecnici della Williams si sono lamentati con la direzione gara per il comportamento della Force India

Felipe Massa ce l'ha con Sergio Perez. Quelli della Williams sono agitati con i responsabili della Force India. Il motivo del contendere è l'incidente all'ultimo giro del Gp del Canada alla staccata della prima curva. Un contatto pauroso ad alta velocità dal quale i due piloti sono usciti per fortuna incolumi. Dalla visione in diretta del crash sembrava che la colpa fosse del brasiliano che ha tamponato la monoposto del messicano. Solo nel replay si è notato che Sergio aveva cambiato linea, provocando il contatto: è per questo motivo che Perez è stato sanzionato dal collegio dei commissari sportivi e nel Gp d'Austria dovrà scontare cinque posizioni sulla griglia di partenza. PEREZ AVEVA GRAVI PROBLEMI AI FRENI Fin qui c'è la ricostruzione dell'incidente, ma c'è un retroscena che merita di essere svelato e, forse, spiega perché il brutto crash ha avuto degli strascichi e le polemiche non si sono ancora sedate. Sergio Perez pare che si sia intraversato perché anche lui era afflitto dai problemi ai freni posteriori, dopo che aveva smesso di funzionare anche il drs dal 12esimo giro. LA FORCE INDIA L'HA TENUTO IN PISTA Il messicano stava facendo una corsa davvero maiuscola con una monoposto chiaramente menomata, ma, mentre i tecnici della Mercedes avevano ordinato a Lewis Hamilton di rientrare ai box per costringere l'inglese al ritiro, quelli della Force India hanno tenuto in pista il loro pilota nella speranza che riuscisse ad arrivare in fondo, portando a casa punti molto preziosi per il team di Silverstone. PROTESTA DEI TECNICI WILLIAMS Gli ingegneri della Williams sono andati dai commissari sportivi per segnalare che Sergio Perez era pericoloso in pista, su un tracciato che per giunta aveva poche vie di fuga. Si sono lamentati con la direzione corsa sostenendo che la Force India doveva essere fermata, evitando che si potesse arrivare all'incidente che poi ha determinato la fine della corsa in safety car. SERGIO ANDAVA FERMATO? La manovra di Sergio Perez che è stata sanzionata dai commissari potrebbe essere stata determinata dallo sbilanciamento della frenata posteriore per il mancato funzionamento del brake by wire. Gli uomini di Grove, quindi, hanno protestato vivacemente perché il brutto crash poteva essere evitato e Felipe Massa avrebbe conquistato un risultato importante. In tutto questo resta un dubbio: se il brasiliano non si fosse trovato davanti la VJM-07, sarebbe riuscito a entrare nella prima curva o sarebbe comunque arrivato lungo per la velocità con cui è arrivato alla staccata? Sergio Perez, per parte sua, sostiene che è difficile dare la colpa ad un pilota che viene tamponato nel posteriore della propria monoposto. E voi cosa ne pensate? La Force India andava fermata?
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie