Alonso: "Il successo della Red Bull è uno stimolo"

Lo spagnolo spinge per insistere sullo sviluppo della F14 T, anche se la Rossa in Canada ha deluso

Alonso:
Il successo della Red Bull Racing ha amplificato la delusione per la Ferrari. La squadra del Cavallino doveva rilanciare la sua stagione proprio a Montreal e ha rimediato, invece, l'ennesima figuraccia con Fernando Alonso solo sesto e mai nel vivo della bagarre con una monoposto poco competitiva costretta ad arrancare alle spalle di Red Bull, Mercedes, Force India e Williams. Nonostante la delusione Fernando sprona la squadra non arrendersi... “Il passo gara non era quello che volevamo. Nel primo stint siamo stati molto lenti poi siamo migliorati. Inoltre avevamo poca velocità di punta e durante i duelli ovviamente è stata molto dura. Lavoreremo per migliorare tutto il possibile, l’obiettivo è diventare più competitivi. Qui ci abbiamo provato, il fatto è che tutti gli altri hanno fatto dei miglioramenti. Volevamo guadagnare qualche punto sulla Red Bull per il secondo posto costruttori, ma non è stato possibile, perché loro hanno vinto il Gp". Si aspettava la Ferrari ed è spuntata la Red Bull Racing... "La vittoria della Red Bull è stata una sorpresa, dai test non era ipotizzabile una RB10 vincente dopo otto gare, ma l’hanno fatto e questo dimostra che è necessario lavorare continuamente perchè le cose possono cambiare in fretta. Il successo della squadra di Milton Keynes è quindi uno stimolo anche per noi, a riprova che tutto può succedere”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie