Ferrari: si teme un problema al turbo di Alonso

Ferrari: si teme un problema al turbo di Alonso

Lo spagnolo si è fermato un quarto d'ora prima nella terza sessione perché ha sentito un'anomalia alla power unit

Fernando Alonso si è fermato un quarto d'ora prima della conclusione della terza sessione di prove libere del Gp del Brasile: subito si è pensato che lo spagnolo volesse delle diverse regolazioni di assetto per le qualifiche e, invece, si è manifestato di nuovo un problema alla power unit della Ferrari F14 T. Dopo il rogo causato ieri dal cedimento del turbo ieri, nello staff del Cavallino ci deve essere stata qualche preoccupazione sull'affidabilità della sovralimentazione.

Ecco il capo meccanico Modesto Menabue, nella foto Effe 1 Tech,  che cura la macchina dello spagnolo mentre raffredda proprio l'area del turbo che è uno degli elementi del motore 059/3 sottoposti a maggiore sforzo sulla pista di Interlagos che è posta a 787 metri di altitudine: tocca al sistema di sovralimentazione bilanciare la maggiore rarefazione dell'aria e, quindi, la perdita di potenza...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Brasile
Circuito Interlagos
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie