La Caterham cerca i soldi degli appassionati

La Caterham cerca i soldi degli appassionati

L'amministratore vuole raccogliere 2,35 milioni di sterline con il crowdfunding

La Caterham lancia il progetto # RefuelCaterhamF1. Obiettivo? Cercare le risorse economiche per correre ad Abu Dhabi. Come? Raccogliendo il supporto economico dei fan e degli sponsor grazie al crowdfunding. Le aziende e gli appassionati che vorranno vedere apparire il proprio nome sulla carrozzeria della Caterham potranno fare delle elargizioni con un taglio minimo di 10 sterline al sito www.crowdcube.com/caterham.

L’iniziativa è stata lanciata con la volontà di raccogliere un gettito di 2,35 milioni di sterline entro venerdì 14 novembre. Finbarr O'Connell, l’amministratore di Caterham Sports Limited che ha assunto l’insolito ruolo di team principal, ci crede: "Stiamo lavorando senza soste per riportare la Caterham in pista ad Abu Dhabi, ma spero che l’idea che abbiamo lanciato sia solo un trampolino per tornare a gareggiare stabilmente con la nuova proprietà. Al fine di ottenere che uno dei nostri obiettivi ci siamo affidati anche al crowdfunding. Vogliamo coinvolgere il maggior numero di tifosi e di aziende pronte a sostenere il nostro ritorno. Questa squadra merita un futuro e sono sicuro che ci sono molti che sono d'accordo con noi…”.

Crowdcube, è la piattaforma che finora ha raccolto 45 milioni di sterline per più di 150 organizzazioni dal 2011. Se non verrà centrato il bersaglio entro venerdì prossimo tutti i fondi verranno restituiti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie