Webber: "Problemi di partenza già in pre griglia"

Mark non è riuscito a trovare la giusta reglazione della frizione. Ha pagato la settima corta nei sorpassi

Webber:
Mark Webber ha collezionato l'ennesima brutta partenza: è scattato in seconda fila ma è scivolato al sesto posto al primo giro. L'australiano ha concluso il Gp del Belgio al quinto posto non riuscendo a insidiare la Mercedes di Nico Rosberg... "Le due partenze che ho simulato nel giro di formazione della griglia non erano state buone, per cui ho discusso con i tecnici della squadra se era possibile migliorare lo stacco della frizione prima del via della gara" - ha ammesso Webber - ma era molto diffcile capire cosa fare". La Red Bull ha cambiato la strategia di gara usando gomme dure nello stint centrale, mentre i più le hanno usate solo nell'ultimo tratto di gara "Abbiamo provato qualcosa nel tentativo di scavalcare la Mercedes di Rosberg. Quando si è dietro bisogna pensare soluzioni più creative, ma non è bastato perché Nico andava molto forte nel T1, ma noi non avevamo abbastanza velocità per superarlo". Si sconta aver scelto un rapporto di settima troppo corto... "E' una scelta che paga per la qualifica e se si fa una corsa di testa, mentre se si deve usare il DRS diventa difficile avere i giusti rapporti senza andare a limitatore di giri".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie