Sauber e Lotus senza il doppio DRS

Sauber e Lotus senza il doppio DRS

Gli esperimenti delle prove libere non hanno dato esito positivo, per la soluzione viene bocciata

Ancora una volta il doppio DRS è stato bocciato. Sauber e Lotus hanno rinunciato al sistema che permette di stallare l'ala posteriore alle alte velocità. La C32 aveva montato il DRD per la prima volta, ma i tecnici di Hinwil vedendo l'incertezza del clima di Spa, hanno preferito configurare la monoposto per la qualifica e la gara in modo più tradizionale. La Lotus ha percorso lo stesso cammino con la E21, sebbene il doppio DRS fosse disponibile per entrambe le monoposto: le orecchie ai lati dell'airbox sono state chiuse con un coperchio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie