La Sauber ha portato il doppio DRS a Spa

condividi
commenti
La Sauber ha portato il doppio DRS a Spa
Di: Giorgio Piola
22 ago 2013, 11:39

La squadra svizzera ha già montato il cofano motore con le due orecchie aggiuntive all'airbox

La Sauber continua a stupire: la squadra elvetica è alle prese con un difficile momento economico, eppure continua a sfornare delle interessanti novità tecniche. Sulla C32 a Spa-Francorchamps fa la sua comparsa per la prima volta il doppio DRS. Il sistema non è ancora stato montato, ma nei box è ben visibile il cofano motore con le due orecchie aggiuntive al tradizionale airbox. La squadra di Hinwil, quindi, cerca di risalire la china nonostante una macchina sbagliata che non ha dato le stesse soddisfazioni della C31 dello scorso anno. Sarà interessante vedere se il sistema di stallo dell'ala posteriore che verrà approntato dalla Sauber sarà simile a quello sviluppato da Lotus e Mercedes o se, invece, avrà una diversa interpretazione alla ricerca del migliore funzionamento. I piloti che hanno provato finora il doppio DRS si sono lamentati della lentezza del comando di ritorno: se far stallare l'ala è un'azione quasi immediata, non è lo stesso restituire il carico al profilo principale poco prima della staccata, quando cioè serve il massimo carico disponibile... Foto Effe 1 Tech
Prossimo articolo Formula 1
Anche la Lotus insiste con lo stallo dell'ala

Previous article

Anche la Lotus insiste con lo stallo dell'ala

Next article

Kovalainen torna sulla Caterham nelle libere di Spa

Kovalainen torna sulla Caterham nelle libere di Spa

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Nico Hulkenberg , Esteban Gutiérrez
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Ultime notizie