Bianchi: "Non è stata fortuna superare la Q1"

Il francese della Marussia soddisfatto dei miglioramenti costanti che si registrano nella squadra

Bianchi:
Jules Bianchi guarda la griglia di partenza e si compiace: la Marussia una volta tanto non è relegata in fondo alla griglia. Il pilota transalpino è riuscito a superare la tagliola della Q1 con la Marussia, proprio come il compagno di squadra Max Chilton. I due partiranno oggi in 15esima e 16esima posizione, dopo aver sfruttato sapientemente le gomme slick alla fina della Q1 di ieri. Nella squadra diretta da John Booth c'è euforia, anche se la rivale di sempre, la Caterham, ha fatto meglio con Giedo Van der Garde... “Ieri è arrivato un risultato fantastico per il team - ha detto Jules - . Il team era molto orgoglioso di aver portato le due monoposto in Q2. La sensazione è stata positiva per tutti, ma in particolare per ne perché questa è stata la prima volta che ho superato la tagliola della Q1. La squadra sta crescendo e sono davvero felice che il lavoro fatto ci stia ripagando. Oggi partiremo dalla settima fila e non sappiamo quello che potrà succedere in gara, ma faremo di tutto per migliorare”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jules Bianchi
Articolo di tipo Ultime notizie