I motori del 2017 deriveranno dai V6 turbo ibridi

I motori del 2017 deriveranno dai V6 turbo ibridi

I quattro motoristi (Ferrari, Mercedes, Honda e Renault) hanno bocciato il ritorno al V8 aspirato

Un salto nel futuro. Una volta tanto concreto. Senza proclami e polemiche. Con un punto fermo: i quattro motoristi del Circus (Ferrari, Mercedes, Honda e Renault) hanno convenuto che il motore del 2017 sarà derivato dall'attuale V6 Turbo ibrido. Il ritorno paventato da Bernie Ecclestone agli otto cilindri aspirati, quindi, viene definitivamente accantonato.

Al meeting erano presenti oltre a Mister E, che non ha posto alcuna obiezione, anche Charlie Whiting come rappresentante della FIA, i Costruttori e gli esponenti delle squadre che hanno cercato quali possono essere gli strumenti giusti per rendere la Formula 1 più spettacolare.

Secondo Toto Wolff sarebbe facile rispettare il desiderio della Formula 1000 cavalli modificando semplicemente le regole del consumo, modificando il valore del flusso di carburante istantaneo che ora è limitato a 100 kg/h al regime di 10.5000 giri.

"Credo che entro il 2017 le attuali power unit di tutti i motoristi raggiungeranno potenze decisamente superiori ai 900 cavalli. La questione, quindi, è quanto si vuole fare del marketing sullo slogan dei 1000 cavalli: secondo voi si percepirebbe la differenza fra propulsori da 950 cv anzichè da 1000?".

Il responsabile della Mercedes, però, sembra poco propenso a toccare il vincolo dei consumi: come mai?
"Ci sono strumenti abbastanza semplici per aumentare la potenza, come ho detto basta incrementare il flusso di benzina di 10 o 20 kg/h per giungere in fretta al muro dei mille cavallie, ma deve essere chiaro a tutti che allora bisognerà riprogettare alcuni componenti cruciali del motore, per renderli nuovamente affidabili, e queste modifiche richiederanno dei consistenti costi di sviluppo".

Per cambiare le regole del 2017 è sufficiente ottenere la maggioranza in F1 Commission: l'intenzione sarebbe di arrivare a definire le norme senza spaccature e inutili polemiche che dividono il Circus. Ci riusciranno? O i giochi di bottega avranno come sempre il sopravvento?

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie