Ferrari: lo scarico passa nella scatola del cambio!

Ferrari: lo scarico passa nella scatola del cambio!

Sulla SF15-T c'è una soluzione innovativa che migliora la trazione e l'aerodinamica della Rossa

Ogni anno la Ferrari stupisce per almeno una soluzione innovativa: OmniCorse.it ha scoperto che nel retrotreno della SF15-T c’è un’interessante novità tecnica che ancora non si era vista. Di che si tratta? Lo scarico unico dall’uscita del turbo Honeywell (che quest’anno è più grande) si infila nel cambio in carbonio, per poi tornare all’altezza prevista dal regolamento solo nel pezzo finale del terminale. I tecnici diretti da James Allison hanno cercato di riutilizzare in parte lo spazio che è stato lasciato libero dal serbatoio dell’olio (che è stato spostato nuovamente fra telaio e motore, mentre sulla F14 T era alloggiato nello spacer del cambio, insieme alla MGU-K ) per almeno due valide ragioni.

Primo, la scatola della trasmissione anziché essere bassa e scavata negli attacchi al 6 cilindri turbo è ora più alta e strutturalmente più rigida per favorire una maggiore motricità del retrotreno: la SF15-T sembra aver ridotto i pattinamenti delle gomme in accelerazione, avendo trovato una migliore trazione grazie alla correzione dei cinematismi della sospensione posteriore e al diverso disegno del cambio; secondo, la scatola rialzata oltre a dare un vantaggio di natura meccanica, favorisce anche una migliore aerodinamica che fa lavorare in modo più efficiente il diffusore e anche il deflusso dei gas roventi risulterebbe facilitato.

La trovata di Maranello ha destato molta curiosità nel Circus: finalmente si trovano le prime risposte sul perché la Rossa riesce ad avere un comportamento “gentile” sulle gomme Pirelli, mentre l’anno scorso se le mangiava specie se in pista faceva caldo.

Avvisiamo Maurizio Arrivabene che può stare tranquillo: questa soluzione non sarà facilmente copiabile perché richiederebbe interventi molto costosi sulle monoposto avversarie e con lunghi tempi di realizzazione.

La caldissima gara di Sepang, vinta da Sebastian Vettel, ha spento anche le perplessità dei critici che non vedono di buon occhio uno scarico che passa nella scatola del cambio: evidentemente la temperatura del terminale non inficia assolutamente l’affidabilità della trasmissione a otto marce che a partire da quest’anno deve avere una vita di sei gare prima di essere sostituita.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie