Arrivabene: "Kimi nel 2016? Non è ancora il momento"

Per il team principal Ferrari il finlandese deve ancora spingere, meritandosi il rinnovo con i risultati

Arrivabene:

Maurizio Arrivabene non ha fretta. Ora non sono i contratti dei piloti la priorità: prima vuole portare la Rossa a stare davanti alle Mercedes. Per parlare di un allungamento del contratto di Kimi Raikkonen ci vuole ancora tempo, anche se il finlandese ha manifestato la sua volontà di restare ancora un anno alla Ferrari...

"È ancora presto per parlarne. Volete sapere che cosa gli ho detto? Dipende solo dalle tue prestazioni. Io sono contento di lui, ma dovrà guadagnarselo. Kimi mi ha parlato del contratto ed io gli ho detto che dipende dalle sue prestazioni. È uno che apprezza quando gli parli chiaramente in faccia. Sono contento di lui, ma deve spingere e lo sa".

Questa Ferrari può entrare in lotta pr il mondiale?
"Se dovessi dire che vinciamo il Mondiale mi rispondereste che sono fuori come un balcone, come si dice, ma siamo contenti di come vanno le cose. Siamo soddisfatti, stiamo seguendo il nostro programma ma la Mercedes è un team ancora molto forte".

Mosley propone di rompere il Patto della Concordia per siglarne un altro con una diversa distribuzione dei proventi che piace ai team minori...
"Beh, se Max ha voglia di rompere il contratto attuale può organizzare uno strano mondiale senza Mercedes, Ferrari e i grandi Costruttori, ma poi distribuirà i soldi che ne saprà ricavare...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie