Vettel: "Cercherò di mettere pressione alle Mercedes"

Il tedesco della Ferrari è soddisfatto di aver conquistato la prima fila e vuole mettere pressione ad Hamilton

Vettel:

Sebastian Vettel oggi ha dato sfoggio delle sue doti da quattro volte campione del mondo: ha portato la Ferrari SF15-T in prima fila nel Gp del Bahrein con un giro perfetto nella fase risolutiva delle qualifiche. Quando arriva il momento decisivo il tedesco si carica e non sbaglia nulla: è stato l'unico insieme a Lewis Hamilton a sfondare il muro dell'1'33, rendendo molto concreta la minaccia della Ferrari che ora comincia a fare paura alle frecce d'argento. Concreta nel giro secco, la SF15-T sembra anche migliore della Mercedes nel passo di gara...

"Siamo molto soddisfatti della seconda posizione in griglia di oggi. Penso che sia stata una sessione difficile perché all'inizio della qualifica non ho davvero trovato il ritmo che avevo raggiunto nelle prove libere. Per fortuna man mano che giravo sono riuscito a migliorare: sentivo di più la macchina e quindi mi sono sentito nella condizione di poter spingere per conquistare la prima fila. L'importante è azzeccare una buona partenza domani".

La Mercedes è battibile come in Malesia?
"Il dato di fatto è che c'è una Mercedes che ci scatterà davanti domani, mentre l'altra ce la siamo messa alle spalle. In gara sarà molto difficile far durare le gomme, ma gli altri mi sembrano un po' agitati. Mi auguro che la loro preoccupazione sia motivata. Cercheremo di mettergli un po' di pressione: noi dovremo pensare a noi stessi badando a fare una buona corsa e il resto lo scopriremo domani...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie