Toro Rosso: con il mono pilone l'ala è fissa

Toro Rosso: con il mono pilone l'ala è fissa

La squadra di Faenza dispone di tre soluzioni diverse per la pista di Sakhir per la STR9

La Toro Rosso ripropone in Bahrein l’ala posteriore con il mono-pilone. A Sakhir è stata portata un’ala con minore carico aerodinamico, foto Effe 1 Tech, rispetto alla versione usata in Malesia per via dei lunghi rettifili. L’aspetto curioso della soluzione di Faenza è che il pilone che sostiene l’ala è ancorato al profilo principale e quest'ultimo non è regolabile. Ne consegue, quindi, che serve avere un’ala completa per ogni posizione che si ritiene necessaria dei due profili: i piloti potranno scegliere fra tre ali diverse. La STR9 ha iniziato la stagione 2014 finendo sempre a punti, segno che l’avvio della stagione è stato positivo: la monoposto curata dal direttore tecnico, James Key, e progettata da Luca Furbatto sembra avere le carte in regola per riportare in auge il team diretto da Franz Tost.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Brasile
Circuito Interlagos
Piloti Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie