Red Bull: le prese dei freni anteriori sono maggiorate

Red Bull: le prese dei freni anteriori sono maggiorate

Riviste le brake duct, anche se il team di Milton Keynes continua a montare soluzioni estreme

La Red Bull Racing non sta brillando in questo avvio di stagione 2015: la RB11 ha permesso a Daniel Ricciardo di cogliere solo la settima posizione in griglia di partenza del Gp del Bahrein, mentre Daniil Kvyat non è nemmeno uscito dalla Q1 in qualifica. La squadra di Milton Keynes risente dei problemi alla power unit Renault, ma accusa anche dei problemi legati alla monoposto, il cui sviluppo non è più seguito in prima persona da Adrian Newey, che ha adesso un ruolo più defilato. Fra le difficoltà da superare c'è quella dei freni: all'anteriore sono state montate delle brake duct con delle prese d'aria ingrandite per assicurare un maggiore raffreddamento a pinze e dischi in carbonio Brembo, ma anche Rob Marshall, attuale responsabile tecnico del team, prosegue a montare soluzioni molto estreme come campane dei dischi particolarmente alleggerite che possono mettere a rischio l'affidabilità del sistema.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo , Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie