Maldonado: "Bloccato dall'anti-stallo al pit stop"

Il venezuelano era settimo. E' ripartito dopo una lunga sosta e ha concluso 15esimo

Maldonado:

Pastor Maldonado ha tagliato il traguardo al 15esimo posto con la Lotus E23 Hybrid, ma molti telespettatori lo hanno dato per ritirato dopo il terzo pit stop del Gp del Bahrein: il pilota venezuelano, si è fermato ai box al 43esimo ed è stato costretto ad una lunga sosta per un problema al sistema anti-stallo del motore Mercedes per cui è stato necessario un reset dell'elettronica prima di far ripartire Pastor che sembrava condannato ad un altro stop...

"Ero settimo quando sono rientrato ai box per l'ultimo pit stop - racconta Maldonado - purtroppo è entrato in funzione il sistema anti-stallo del motore e sono stato costretto ad una lunga sosta. Peccato perché avrei potuto conquistare i primi punti pensanti con la Lotus".

Per Maldonado il team di Enstone aveva studiato una strategia di gara diversa: Pastor, infatti, era partito con le gomme medie per una strategia a tre soste:
"La tattica sembrava che stesse funziondo bene  - racconta Alan Permane, capo degli ingegneri Lotus - perché Pastor era arrivato alla posizione di Romain anche se ha dovuto scontare una penalità di cinque secondi per non essersi posizionato con precisione sulla sua piazzuola sulla griglia di partenza. Il guaio al pit stop lo ha privato di un risultato che avrebbe meritato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado
Articolo di tipo Ultime notizie