Alonso alla McLaren? Un rischio per Fernando

Alonso alla McLaren? Un rischio per Fernando

Marca rilancia una trattativa fra il team di Woking che avrebbe l'appoggio dello sponor Movistar

Dalla Spagna suona di nuovo la grancassa. Fernando Alonso l'anno prossimo sarà pilota della McLaren per volontà della Honda. Il manager dello spagnolo Luis Garcia Abad ha subito smentito per spegnere sul nascere qualsiasi chiacchiera: "Fernando sta benissimo alla Ferrari e per quanto ci risulta, queste voci sono infondate. Non ho altro da aggiungere". LA FOTO DI TWITTER A riaccendere le voci una foto apparsa su Twitter e publicata dalla McLaren nella quale Fernando Alonso è ritratto sorridente con Ron Dennis nel 2007, quando lo spagnolo era pilota della squadra di Woking, prima del clamoroso divorzio che si era consumato a fine anno, per le divergenze proprio con il manger inglese. LA HONDA VUOLE UN TOP DRIVER Si dice che sia il colosso giapponese a volere imporre il ritorno di Alonso in McLaren, visto che la Honda fornirà la power unit in esclusiva al team di Woking nel 2015 e che voglia un top driver per sostituire Jenson Button che verosimilmente verrà pensionato alla fine dell'anno. MOVISTAR COME SPONSOR? Secondo Marca l'operazione dovrebbe essere sostenuta anche dalla spagnola Movistar che diventerebbe sponsor dell'iniziativa, ma si tratterebbe di un cambio di casacca molto a rischio. La rottura potrebbe concretizzarsi solo se il rapporto con la Ferrari dovesse consumarsi in una stagione totalmente priva di soddisfazioni, visto che l'asturiano è legato ancora al Cavallino da un contratto di lunga durata, tanto più che il Banco Santander vorrebbe prolungare il suo accordo con Maranello tenendo, ovviamente Fernando, come punta di diamante. UN'OPERAZIONE CON DIVERSI RISCHI I rischi, infatti, non sono limitati: Alonso ritroverebbe a Woking una situazione che ha già vissuto nel 2007 con Lewis Hamilton. Ron Dennis sta allevando Kevin Magnussen come il suo pupillo e non sarebbe facile impadronirsi di una squadra che si sta plasmando intorno al giovane danese. Non solo, ma passando alla McLaren non avrebbe la certezza di trovarsi far le mani una monoposto vincente: come tutti i Costruttori anche per la Honda non sarà semplice far debuttare una nuova power unit per vincere e anche la squadra di Woking deve dimostrare di avere i mezzi per puntare in alto...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie