Verstappen: "Gli ultimi giri sono stati eccitanti"

Verstappen: "Gli ultimi giri sono stati eccitanti"

L'olandese porta la Toro Rosso all'ottavo posto dopo una dura battaglia con Maldonado

Ha solo 17 anni, ma si sta facendo la fama del duro. Max Verstappen non ha alcun timore reverenziale per i colleghi che frequentano il Circus della Formula 1 prima di lui: con la Toro Rosso STR10 aggiornata nella sospensione posteriore l'olandese ha lottato a lungo con Pastor Maldonado per il settimo posto, un piazzamento che non era nei piani del team di Faenza, considerando il tracciato di Spielberg che privilegia la potenza dei motori. Alla fine si è accontentato dell'ottavo posto, andando per la seconda volta a punti dopo la Malesia. La safety car per l'incidente al primo giro fra Kimi Raikkonen e Fernando Alonso ha annullato l'esigenza di correre pensando a salvaguardare il carburante, per cui Max ha potuto tirare fuori gli artigli...

“Sono soddisfatto del risultato di oggi - ammette Verstappen jr - penso che abbiamo raccolto il massimo da quello che avevamo a disposizione e ho avuto modo di effettuare alcuni duelli. Anzi, se devo essere sincero posso dire di aver apprezzato ogni giro della gara. Mi sono divertito perchè la macchina ha funzionato bene e soprattutto gli ultimi giri sono stati molto eccitanti".

La battaglia con Pastor Maldonado è stata piuttosto dura...
"Stavo difendendo la settima posizione, ma alla fine sono contento anche dell'ottava piazza: credo che sia un ottimo risultato per la squadra. Grazie agli aggiornamenti che abbiamo portato qui siamo riusciti a comprendere di più sul comportamento delle gomme. Sono felice di essere tornato a segnare dei punti per il mondiale e mi fa piacere esserci riuscito proprio qui al Red Bull Ring”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Max Verstappen
Articolo di tipo Ultime notizie