Rosberg: "Le Rosse sono vicine, ma non le temo"

condividi
commenti
Rosberg:
Redazione
Di: Redazione
19 giu 2015, 19:36

Il tedesco della Mercedes è convinto di avere ancora del margine da trarre dalla W06 Hybrid

Nico Rosberg è costretto ad inseguire Sebastian Vettel: il pilota della Mercedes è separato solo di 11 millesimi dalla Ferrari del quattro volte campione del mondo nella sessione del pomeriggio del Gp d'Austria dopo essere stato il pià veloce al mattino con la W06 Hybrid: “Le Ferrari sono veramente molto vicine, ma sono fiducioso perchè nelle libere del venerdì non esprimo mai il mio massimo. Le Rosse sono le nostre principali avversarie e il Red Bull Ring è un circuito corto per cui i distacchi sono minimi“.

Nico Rosberg non lo vuole ammettere, ma ha la sensazione che abbia ancora del margine da trarre dalla sua monoposto:
“Con le Ferrari in forma servirà un week end perfetto: nel passo gara sono sembrate più competitive che nel giro singolo. Trovare il migliore set up a Spielberg non è facile perché è frutto di un compromesso, ma mi sento già abbastanza a posto nell’abitacolo”.

Prossimo articolo Formula 1
Hamilton: "Ho commesso degli errori in frenata"

Previous article

Hamilton: "Ho commesso degli errori in frenata"

Next article

Hembery: "Lo stress sulle gomme qui è basso"

Hembery: "Lo stress sulle gomme qui è basso"