Raikkonen: "Sono deluso, dovevo essere più veloce"

Il finlandese non cerca scuse dopo l'ottavo posto in griglia: conta sul passo in gara per rifarsi

Raikkonen:
E' un Gran Premio d'Austria che non è nato sotto la migliore stella. Kimi Raikkonen soffre da due giorni con la F14 T, ma non sembra aver ancora trovato la quadra per chiudere un giro completo senza errori o problemi. Il finlandese è ottavo in griglia, molto staccato dal compagno di squadra. Non cerca scuse, ma è consapevole di non aver dato il meglio su una F14 T che è cresciuta: “In questi due giorni ho trovato qualche difficoltà in più a mettere insieme un buon giro e anche oggi in qualifica non è andata bene. In Q3 sono uscito per un unico run con pneumatici Supersoft, ma gli errori commessi alla prima curva hanno compromesso i miei tempi sul giro. Nell’ultimo tentativo ho bloccato le ruote danneggiando l’anteriore sinistra, ma a quel punto ho deciso di andare avanti per cercare di migliorarmi. Anche se l’ottava posizione non è un disastro, sono deluso per questo risultato perché oggi eravamo più veloci, ma non sono mai riuscito ad essere costante nei tre settori. Il passo gara è buono e anche se soffro un po’ a far entrare in temperatura gli pneumatici, proverò a fare del mio meglio”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie