Hamilton: "Meno male che ho fatto il tempo subito"

Hamilton: "Meno male che ho fatto il tempo subito"

L'inglese della Mercedes recrimina per il testacoda all'ultimo tentativo, ma festeggia la 45esima pole

Lewis Hamilton è in un momento in cui tutto si infila per il verso giusto. Anche se sbaglia, riesce comunque a conquistare la pole del Gp d'Austria. E' la 45esima della carriera. Ha raggiunto Sebastian Vettel nella classifica delle partenze al palo. E' bravo, ma è anche fortunato perché Nico Rosberg con l'altra Mercedes ha commesso un errore come il suo, quando l'inglese aveva già messo al sicuro lo start davanti a tutti.

“È stata una sessione di qualifica molto difficile, penso che la sia stata per tutti visto le  difficili condizioni della pista. Per fortuna sono riuscito a mettere insieme un ottimo giro nel primo run della Q3, ho spinto davvero molto e sono riuscito a trovare la prestazione che è valsa la pole, perché nell’ultimo tentativo ho spinto un po’ troppo e sono andato fuori pista".

Ma a cosa è stato dovuto il testacoda nell'ultimo run?
"All'improvviso non mi è entrata una marcia e ho perso il controllo della macchina per cui sono uscito di pista”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie