Crash Perez-Massa: il caso ridiscusso pomeriggio

Crash Perez-Massa: il caso ridiscusso pomeriggio

La FIA riapre il caso e sentirà alle 16 i due piloti che erano finiti in ospedale, ma non creerà un precedente

La FIA ha deciso di riaprire il caso dell'incidente Sergio Perez e Felipe Massa al Gp del Canada. I commissari sportivi hanno deciso di ascoltare i due piloti che a Montreal non avevano avuto modo di essere sentiti perché erano finiti entrambi in ospedale per i controlli del caso dopo il terribile impatto alla prima curva nel corso dell'ultimo giro. Il collegio dei commissari, del quale fa parte Tom Kristensen, ha accettato l'idea di ascoltare quanto hanno da dire i due conduttori dopo che le squadre hanno portato nuovi elementi di valutazione. In accordo con l'articolo 13.10.2 del regolamento sportivo Sergio Perez e Felipe Massa saranno sentiti grazie alle facoltà concesse ai giudici dall'articolo 13.10.1. La telenovela, quindi, non è giunta al suo termine, anche se la FIA nel comunicato che ha diramato pochi istanti fa ci tiene a sottilineare che si tratterà di una circostanza eccezionale perché i due concorrenti non avevano avuto la posibilità di spiegare alle proprie squadre e ai commissari cosa fosse successo nel crash, ma questo episodio non sarà considerato un precedente nel futuro. Sergio Perez spera di sgravarsi delle cinque posizioni di penalizzazione che gli sono state inflitte nella griglia del Gp d'Austria e ora potrebbe rischiare un provvedimento analogo Felipe Massa, dopo che sono apparsi i nuovi elementi di valutazione...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie