Wolff: "Abbiamo dovuto controllare i consumi"

Il team principal della Mercedes spiega perchè Rosberg non ha potuto attaccare Hamilton in gara

Wolff:

La Mercedes ha festeggiato in Australia con una perentoria doppietta e la squadra di Brackley ha voluto celebrare il successo con una T-shirt celebrativa, segno che la 34esima affermazione di Lewis Hamilton non è stata affatto una sorpresa. Toto Wolff, team principal del team della stella d'argento, gongola felice ai microfoni di Mara Sangiorgio di SKY... 

"Sono molto felice, abbiamo fatto bene il nostro lavoro e siamo stati ripagati da una doppietta. La W06 Hybrid è una macchina che funziona molto bene, ma è solo la prima gara, dobbiamo rimanere con i piedi per terra perchè il campionato è lungo".

Abbiamo visto Rosberg più nervoso del solito?
"No, non direi. Qui a Melbourne c’è sempre un problema con la benzina, per cui bisogna tenere d'occhio i consumi. E quando sei secondo diventa molto difficile superare quando c’è da tenere conto di questo problema".

Qual è la criticità che crede di dover affrontare quest’anno?
"Nella nostra prospettiva assolutamente no, perché funziona tutto a meraviglia. Naturalmente c’è sempre molta politica in F.1. Oggi abbiamo osservato molte macchine ferme prima dello start della gara: una cosa non bella da vedere. Ma per me, in quanto capo della Mercedes, oggi è un giorno bello".

La Ferrari ha fatto un bel salto di qualità?
"
È molto importante che la Ferrari vada forte. Oggi abbiamo visto che il salto della Ferrari è stato più grande del nostro in questo avvio di stagione. Sono molto felice perché la Ferrari ha un ruolo molto importante nel mondo della F.1. Mi piace lavorare con la gente della Ferrari nel paddock, ma prevediamo una grande battaglia con la Ferrari in pista...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie