Red Bull Racing: viene ripetuto il crash test del muso

condividi
commenti
Red Bull Racing: viene ripetuto il crash test del muso
Giorgio Piola
Di: Giorgio Piola
12 mar 2015, 12:50

Domani la nuova soluzione potrebbe essere utilizzata sulla RB11 se verrà omologata

La Red Bull Racing non si è arresa: il nuovo muso corto sarà sottoposto ad una nuova prova di crash a Cranfield per cui non è affatto escluso che la nuova soluzione possa essere già montata sulla RB11 nel week end del Gp d'Australia. La squadra di Milton Keynes, insomma, non si demoralizza solo per aver fallito un tentativo di omologazione del nuovo naso...

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo, Daniil Kvyat
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Ultime notizie