Hamilton: "La Mercedes è partita col piede giusto"

L'inglese ringrazia la squadra per il quinto posto: Lewis si è divertito e crede nel potenziale della W04

Hamilton:
Lewis Hamilton gongola: lo avevano accusato di aver lasciato la McLaren per i soldi della Mercedes, ma il risultato di Melbourne insegna che forse l’inglese ha avuto un buon fiuto, subodorando che a Woking avrebbero avuto un anno difficile, mentre a Brackley c’è il potenziale per crescere… ”È stato un buon debutto con la Mercedes: nel corso della settimana non mi sarei aspettato di essere così in alto nella classifica del Gp. Il quinto posto lo considero positivo. Nelle prossime due o tre gare contiamo di poter migliorare portando delle novità, per cui sono ottimista”. In effetti le indicazioni sono state interessanti: la W04 è parsa a proprio agio con le gomme Supersoft, non appena sono andate in temperatura: ”Ho disputato un primo stint molto positivo perché siamo stati in grado con le gomme morbide di restare in pista più degli altri”. Lewis, in effetti, si è trovato anche in testa alla corsa, seppur nel gioco delle soste per il cambio gomme… ”Noi avevamo programmato una tattica sulle due soste, ma ci siamo convertiti alle tre fermate ai box durante la corsa. La cosa importante è sapere di avere una macchina sulla quale possiamo lavorare con fiducia: il team ha fatto un lavoro fantastico per farmi concludere in quinta posizione. Ringrazio la squadra per il supporto che mi ha dato in questo debutto con la Mercedes e non vedo l’ora di andare in Malesia dove, auspicabilmente, potremmo migliorare le nostre prestazioni”. La Mercedes potrà lottare per il mondiale? "Beh, è presto per dirlo. Abbiamo disputato solo una gara..." Vero, ma solo qualche giorno fra avrebbe detto certamente di no...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie