Button: "Domani per noi sarà anche più difficile"

Il pilota britannico elogia la Mp4-30, che offre buon carico aerodinamico. Ancora non eccelle il V6 Honda

Button:

Per Jenson Button e la McLaren non è stato certo un avvio di stagione comparabile con quanto fatto la scora stagione, sempre sul tracciato australiano di Melbourne. Appena un anno fa, le Mp4-29 diedero al team di Woking una delle poche sodisfazioni della stagione terminando la gara in seconda e terza posizione, mentre quest'anno sarà praticamente impossibile replicare un risultato del genere.

Il pilota di Frome, così come il compagno di squadra Kevin Magnussen, sarà costretto a scattare dall'ultima fila dello schieramento nel primo Gran Premio della stagione 2015, complice le numerose difficoltà della nuova Mp4-30 e della power unit Honda, ancora non all'altezza delle unità motrici concorrenti. Button, al termine della Q1, ha infatti ammesso che la nuova monoposto è in possesso di un buon telaio e di un carico aerodinamico soddisfacente, ma il lavoro da fare è ancora tanto.

Jenson, dopo queste qualifiche come ha trovato la vettura?
"La nuova vettura è già migliore rispetto a quella he ho guidato nei test di Jerez de la Frontera e Barcellona, ma non siamo ancora competitivi. La Mp4-30 è una buona vettura: il telaio sembra buono, così come il carico aerodinamico di cui possiamo disporre, ma stiamo affrontando un cambiamento notevole e c'è ancra molto lavoro da fare".

Cosa vi aspettate dalla gara di domani?
"Domani sarà ancora più complicato di oggi, speriamo di avere un'affidabilità tale da poter fare bene ma sarà un Gran Premio difficile per noi".  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie