Vettel: "Non ho lavorato per la qualifica"

Il tedesco si è concentrato a preparare la gara visto che domenica dovrà scattare dalla pit lane

Vettel:

Non deve stupire l'ultimo tempo di Sebastian Vettel nel secondo turno di prove: il tedesco figura solo al 18esimo posto nella lista dei tempi perché la Red Bull Racing ha deciso di non simulare la qualifica con le gomme Soft, concentrando il lavoro di messa a punto sulla gara. Il quattro volte campione del mondo, infatti, ha completato 18 tornate con lo stesso treno di gomme, chiudendo il run in 1'44"437 che è un buon riscontro da tenere durante il Gp, ben sapendo che domenica dovrà scattare dalla pit lane dovendo utilizzare la sesta power unit della stagione che fa scattare l'inevitabile penalità...
"Sono state prove diverse dal solito quelle di oggi - racconta Vettel -  visto che ci siamo concentrati sulla preparazione della domenica. Questa mattina abbiamo avuto un problema alla trasmisisome per cui abbiamo perso un po' di tempo, ma nel complesso la macchina non era affatto male".

Christian Horner ha detto che farai la prima sessione di qualifica domani, ma non andrai oltre...
"
Non è bello sapere che non si può entrare in pista per tirare al massimo nelle qualifiche di domani, ma lo sapevamo già dall'inizio di questo weekend che ci saremmo concentrati a preparare la gara per cui spero di avere un buon risocntro domenica anche se dovrò scattare  dalla pit lane".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie