Ferrari: torna il deviatore di flusso a ponte

condividi
commenti
Ferrari: torna il deviatore di flusso a ponte
Di: Giorgio Piola
15 nov 2013, 21:56

La soluzione bocciata ad Abu Dhabi è stata riproposta con

Felipe Massa è stato il pilota incaricato dalla Ferrari a portare avanti gli esperimenti aerodinamici sulla F138: sulla monoposto del brasiliano, oltre al potenziometro che misurava le flessioni del T-tray, si sono notati nuovamente i deviatori di flusso a ponte che erano già stati bocciati nelle prove libere del Gp di Abu Dhabi. Rispetto alla versione che si è vista negli Emirati ci sono state delle piccole modifiche che non hanno riguardato la parte del deviatore che si attacca alla pancia, ma il piccolo profilo che si trova all'esterno del diapason nella parte più bassa che non è verniciata: il profilo con la forma a L ha lasciato il posto ad un micro flap orizzontale, ma anche i dati di questo pomeriggio non sembrano essere stati troppo incoraggianti...
Prossimo articolo Formula 1
La Mercedes cambia vernice per studiare i flussi

Previous article

La Mercedes cambia vernice per studiare i flussi

Next article

C'è un potenziometro sul T-Tray di Massa

C'è un potenziometro sul T-Tray di Massa

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Felipe Massa
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Ultime notizie