F1 2014: ecco come diventerà il retrotreno...

F1 2014: ecco come diventerà il retrotreno...

Lo scarico deve soffiare oltre l'asse posteriore e il serbatoio è molto più piccolo: basteranno 100 kg di benzina

Quale sarà la corretta disposizione degli organi che comporranno il power-train nelle F.1 del 2014? Molti accessori saranno posizionati sulla monoposto secondo i dettami delle norme FIA, onde evitare interpretazioni fantasiose da parte dei costruttori. Nell'immagine Effe 1 Tech è possibile avere una raffigurazione di quali saranno le collocazioni dei principali organi meccanici nel retrotreno. Balzano all'occhio le ridottissime dimensioni del motore V6 Turbo da 1,6 litri di cilindrata e l'obbligo di montare il turbocompressore a monte del propulsore e in asse. Si può notare il lungo tubo di scarico che deve sfogare oltre l'asse posteriore senza che ci siano parti di carrozzeria che possano favorire il riattacco dei flussi roventi. La rappresentazione grafica evidenzia anche lo spazio del serbatoio molto più piccolo, visto che sarà ammesso un consumo di appena 100 kg di carburante. Noterete anche l'alettone posteriore che ha un supporto centrale visto che deve sparire l'ala inferiore per ridurre il carico aerodinamico. Sarà minore anche l'impatto del diffusore visto che il "ginocchio" avrà un angolo minore...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie