Quantun non rinuncia al 35 per cento della Lotus

Quantun non rinuncia al 35 per cento della Lotus

Mansoor Ijaz tranquillizza la squadra di Enstone e promette un bonus di indennizzo agli uomini del team

Mansoor Ijaz, titolare di Quantum Motorsport, la società che sta acquisendo una partecipazione del 35 per cento nel team Lotus, è presenta a Austin per tranquillizzare gli uomini della squadra, visto che sta crescendo una forte fibrillazione nel team di Enstone per la crescente mancanza di liquidità. Eric Boullier, nei giorni scorsi, aveva manifestato una certa preoccupazione nel riscontrare i ritardi nei trasferimenti economici che erano stati pattuiti e che hanno aperto le porte alla trattativa con Pastor Maldonado in grado di portare la ricca dote del petroliere PDSVA come sponsor, ma Ijaz assicura che la situazione è sotto controllo e la negozazione andrà a buon fine. "Non c'è dubbio che si arriverà all'accordo: semplicemente nel sistema bancario internazionale, quando i soldi arrivano da alcune parti del mondo, si fanno più controlli e si registrano quindi dei ritardi". Mansoor Ijaz ha aggiunto che è pienamente consapevole dei disagi che sta creando alla Lotus, ma ha assicurato anche che i soci, il management del team, come i dipendenti potranno godere di bonus a seguito del fastidio arrecato e per compensare i diversi problemi che stanno affrontando.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Heikki Kovalainen , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie