Ecco come cambierà il musetto con le regole 2014

Ecco come cambierà il musetto con le regole 2014

La punta non dovrà essere più alta di 185 mm, mentre la scocca non dovrà superare i 525 mm

Come cambieranno le monoposto del prossimo anno per adeguarsi al regolamento del mondiale di Formula 1 2014? Non c'è solo l'adozione del motore turbo V6 dotato di KERS ed ERS, ma anche delle limitazioni di natura aerodinamica che sono state decise per ridurre il carico aerodinamico. L'ala anteriore sarà più stretta, ma a livello strutturale ci sono le nuove misure che impongono un'altezza massima della scocca a 525 mm nella sezione A-A (vale a dire a 1800 mm verso il muso dall'apertura posteriore dell'abitacolo) e la punta del muso non potrà essere più alta di 185 mm. Ecco nella raffigurazione Effe 1 Tech come cambierà la parte anteriore delle macchine: in oro è facilmente riconoscibile il muso nella configurazione dell'attuale regolamento che risulta molto alto, mentre l'anno prossimo le misure dettate della norme porteranno alla struttura arancione. In questo studio ci siamo limitati a tradurre in forme le misure del regolamento 2014, senza addentrarci in quelle che potranno essere le interpretazioni dei singoli costruttori. In verde si visualizza l'ala anteriore più stretta rispetto a quella attuale che può arrivare alla largezza massima della monoposto (vale a dire 1.800 mm). In viola si può apprezzare il nuovo andamento della scocca: se l'attuale inclinazione della schiena del pilota non dovrebbe cambiare, è certo che le gambe saranno posizionate almeno una decina di centimetri più in basso. Come si può ben capire la rivoluzione non c'è solo nella meccanica...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie