Abu Dhabi, qualifiche: Vettel come Mansell!

Abu Dhabi, qualifiche: Vettel come Mansell!

Il campione del mondo eguaglia il record dell'inglese con la 14. pole stagionale davanti alle McLaren

"Buonasera Mister Mansell!". L'ingegnere di pista di Sebastian Vettel ha salutato così la 14. pole stagionale del campione del mondo: il tedesco eguaglia a Yas Marina il primato di partenze al palo in un campionato che era di Nigel Mansell dal 1992. Vettel ha ottenuto un eccellente 1'38"481 proprio nell'ultima tornata, quella della bandiera a scacchi, scavalcando la coppia della McLaren che ci ha provato a infrangere la supremazia della Red Bull RB7. In prima fila ci sarà anche Lewis Hamilton che con la Mp4-26 è rimasto distaccato da Sebastian di quasi un decimo e mezzo. Si dice che il tedeschino abbia ottenuto la sua prestazione con un set di gomme morbide usate! Terzo un convincente Jenson Button che ha pagato dal "moretto" un'inezia di soli 9 millesimi. L'inglese sarà da tenere d'occhio domani in gara. Delude le attese Mark Webber costretto al quarto posto con la magica RB7 che a Vettel consente di infilare una pole dopo l'altra. L'australiano becca quasi mezzo secondo dal compagno di squadra. La Ferrari non è mai stata in lizza: Alonso conquista con la 150° Italia un quinto posto che è il massimo che ci si poteva aspettare dalla Rossa. I sei decimi dalla pole evidenziano le difficoltà della squadra di Maranello che nel giro secco non riesce ad esprimere al meglio tutto il suo potenziale. Se non c'è da ridere per Alonso, c'è quasi da piangere con Massa: Felipe ha raddoppiato il distacco del compagno di squadra, rimediando 1"2 da Vettel. Certamente troppo per un pilota che è stato confermato troppo frettolosamente anche per il 2012. Dietro alle Ferrari sono emerse le due Mercedes con Nico Rosberg nuovamente davanti a Michael Schumacher (poco a suo agio al buio), mentre nella top ten Adrian Sutil ha vinto il derby fra le Force India, precedendo Paul di Resta. Q2. Viene esposta la bandiera rossa dalla direzione gara quando mancano quasi nove minuti alla fine del turno per togliere un birillo posto ai bordi delle chicane che è finito pericolosamente in mezzo alla pista dopo che è stato spizzicato dalla Ferrari di Felipe Massa. Rosberg, in questa situazione, ha rovinato un treno di gomme morbide. Escono di scena Perez (Sauber), Petrov (Lotus Renault), Buemi (Toro Rosso), Senna (Lotus Renault), Alguersuari (Toro Rosso), Kobayashi (Sauber) e Maldonado. Pastor ha completato solo due giri a fine sessione con tempi alti. Q1. Rubens Barrichello deve rinunciare a girare nella prima sessione di qualifica per un problema al motore della sua Williams-Cosworth e troverà in ultima fila il compagno di squadra Pastor Maldonando che perde dieci posizioni in griglia per aver sostituito il propulsore, attingendo alla nona unità della stagione. Si tratta della peggiore partenza per il team di Grove dal 1975! FORMULA 1, Abu Dhabi, 12/11/2011 Prove ufficiali 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'38"481 2. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'38"622 3. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'38"631 4. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'38"858 5. Fernando Alonso - Ferrari - 1'39"058 6. Felipe Massa - Ferrari - 1'39"695 7. Nico Rosberg - Mercedes - 1'39"773 8. Michael Schumacher - Mercedes - 1'40"662 9. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'40"768 10. Paul di Resta - Force India-Mercedes - senza tempo Eliminati al termine della Q2: 11. Sergio Perez - Suaber-Ferrari - 1'40"874 12. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'40"919 13. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'41"009 14. Bruno Senna - Lotus Renault - 1'41"079 15. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'41"162 16. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'41"240 17. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'41"760* Eliminati al termine della Q3: 18. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'42"979 19. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'43"884 20. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'44"515 21. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 1'44"641 22. Jerome d'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'44"699 23. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'45"159 24. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - senza tempo * Perde 10 posizioni in griglia per aver utilizzato il nono motore stagionale

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Lewis Hamilton , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie