O'Connell: "I piloti li avevamo già prelazionati"

Il team principal della Caterham spiega che la scelta dei conduttori non è stata fatta all'ultimo

O'Connell:

Finbarr O'Connell è già entrato nella parte: l’uomo che doveva cercare i capitali per pagare i fornitori della Caterham, ora veste i panni di team principal della squadra di Leafield. Un cambio di casacca repentino, segno che in Formula 1 non servono competenza, conoscenza delle regole, esperienza. Basta metterci la faccia, contando poi che la scuderia faccia la sua parte.

E Finbarr O'Connell ci ha tenuto a spigare quali sono le motivazioni che hanno portato la Caterham a far correre ad Abu Dhabi, Kamui Kobayashi e Will Stevens.

"La realtà è che sono siamo stati contattati da diversi piloti e dei loro manager per sondare se c’era un abitacolo disponibile ad Abu Dhabi. E devo dire che c’è stato un grande interesse, ma abbiamo preferito puntare su piloti che hanno una conoscenza della vettura e hanno lavorato con il team. Avevamo informato i nostri piloti sui nostri piani per questo weekend. Will Stevens è stato scelto perché aveva già maturato un’esperienza nei test svolti con la squadra ed è stato apprezzato il suo lavoro al simulatore di Leafield per cui sono contento che si sia trovato un accordo. I tifosi britannici hanno un’altra squadra e un altro pilota da supportare. Avevamo firmato un contratto con Will ben prima di questo fine settimana, ma abbiamo dovuto attendere la concessione della Super Licenza da parte della Fia per ufficializzarlo. Ovviamente abbiamo parlato con Kamui, essendo lui che uno dei piloti a disposizione del team e non appena era chiaro quello gli avremmo messo a disposizione ha accettato di essere parte di questa trasferta. Finora siamo molto soddisfatti delle prestazioni dei nostri piloti durante il durante il weekend. Considerando come eravamo messi pochi giorni, è gratificante sapere che C’è così tanto interesse per il ritorno della Caterham!".

Tutto vero, peccato che diversi piloti si sono visti offrire la seconda Caterham a cominciare da Max Chilton per non dire Andre Lotterer, Jolyon Palmer e Rubens Barrichello, tanto per citarne alcuni dei contattati...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kamui Kobayashi , Will Stevens
Articolo di tipo Ultime notizie