Le Red Bull partono dalla pit lane per cambiare l'ala

condividi
commenti
Le Red Bull partono dalla pit lane per cambiare l'ala
Di: Giorgio Piola
23 nov 2014, 11:41

Contestata la regolazione del flap che ha un tampone di gomma sulla molla che hanno tutti

La Red Bull Racing per prendere il via al Gp di Abu Dhabi con le due RB10 è costretta a far partire le monoposto di Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel dalla pit lane in modo da rompere il parco chiuso e sostituire l'ala anteriore che è stata dichiarata illegale.

Il collegio dei commissari sportivi, ieri sera, aveva escluso dalle qualifiche le vetture di Milton Keynes giudicate irregolari nella flessibilità dell'ultimo flap dell'ala anteriore, quello posto più in alto. Dopo le rilevazioni effettuate con immagini slow motion sarebbe emerso l'anomalo movimento del flap che riduce la sua resistenza al crescere del carico aerodinamico.

Non è tanto una questione di flessibilità dei materiali in carbonio, quanto una "furbata" che verrebbe attuata usando il sistema di regolazione rapido dell'ultimo flap con cui i meccanici riducono o aumentano l'incidenza del profilo durante i pit stop. L'anomalia non è tanto la presenza di una molla (ce l'hanno tutti, altrimenti il flap si muoverebbe), quanto il piccolo tampone di gomma (ben nascosto) che si schiaccia in velocità facendo in modo che il flap abbia una minore inclinazione.

La Red Bull Racing per montare un'ala legale ha dovuto rompere il vincolo del parco chiuso per cui potrà preparare le due RB10 nella configurazione che preferisce, cambiando, se necessario, le regolazioni di assetto e le gomme.

E' certo che Vettel e Ricciardo non inizieranno la gara con le Pirelli Super Soft con le quali si sono qualificati, ma punteranno sulle Soft che hanno una maggiore durata per i primi due stint e passeranno alla Super Soft quando ad Abu Dhabi sarà già scesa la notte e la durata delle coperture più morbide sarà maggiore anche in funzione dell'aumentata gommatura dell'asfalto.

Per tentate i sorpassi non è escluso che Adrian Newey e colleghi decidano di scaricare anche le ali cercando le velocità massime più alte possibili. Sarà interessante vedere fino a dove potranno risalire nel gruppo le due RB10...

Prossimo articolo Formula 1
Hamilton è campione del mondo, Rosberg si arrende

Previous article

Hamilton è campione del mondo, Rosberg si arrende

Next article

Mallya tuona contro la Red Bull Racing

Mallya tuona contro la Red Bull Racing

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sebastian Vettel , Daniel Ricciardo
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Ultime notizie