La Pirelli nel 2012 cambia la forma delle gomme!

La Pirelli nel 2012 cambia la forma delle gomme!

Le coperture saranno più squadrate nella zona della spalla per sopportare meglio i carichi

La Pirelli è impegnatissima a definire le gomme per il prossimo anno. Stando alle indiscrezioni le coperture saranno sostanzialmente diverse da quelle che abbiamo visto nella prima stagione del ritorno nel Circus della Casa milanese. I tecnici diretti dall'ingegner Maurizio Boiocchi, infatti, starebbero pensando di cambiare per il 2012 il "disegno" delle coperture: per permettere agli pneumatici di sopportare carichi verticali e laterali maggori, la Pirelli starebbe pensando di modificare la forma della spalla. L'anno prossimo potrebbe essere meno arrotondata. Tanto per chiarire la situazione possiamo dire che l'equipe di Paul Hembery potrebbe orientarsi ad un disegno della spalla più vicino a quello delle coperture Michelin, da sempre piuttosto squadrate, allontanandosi dai profili più arrotondati che hanno sempre caratterizzato le Bridgestone. Nei team c'è molta attesa perché la forma delle gomme condiziona molto pesantemente lo studio dell'aerodinamica di una Formula 1: basta guardare come sono diventate complicate le paratie laterali dell'ala anteriore nel tentativo di far riattacare i flussi alle pance laterali e indirizzarli al diffusore posteriore, senza essere condizionati dalle turbolenze che si generano con le ruote in movimento. I team aspettano di verificare in galleria del vento quali cambiamenti si produrranno nel passaggio dei flussi con le nuove coperture, visto che la progettazione delle monoposto 2012 è già molto avanzata e alcune squadre hanno iniziato anche la costruzione della scocca. L'argomento è molto interessante perché potrebbe avere ripercussioni sulle prestazioni...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie