E' stato Hamashima a infrangere il coprifuoco di ieri

condividi
commenti
E' stato Hamashima a infrangere il coprifuoco di ieri
Redazione
Di: Redazione
04 nov 2012, 10:43

Il giapponese, specialista delle gomme ex Bridgestone, è stato il ferrarista che è entrato nel paddock troppo presto

Non ha pensato a fare harakiri come i samurai, ma dicono che avesse le lacrime agli occhi Hiroshi Hamashima, il giapponese della Ferrari ex responsabile della Brigestone Motorsport. Il tecnico nipponico, infatti, è stato il "colpevole" che ieri mattina aveva fatto infrangere alla squadra di Maranello, per la seconda volta nello stesso week-end, la deroga sul coprifuoco, il divieto per le squadre di essere nel paddock prima di una certa ora. L'esperto di pneumatici, che è stato chiamato dalla squadra di Maranello per potenziare il reparto che studia la simulazione della gomma Pirelli e contribuisce con la sua esperienza a determinare le strategie di gara in funzione del consumo e del degrado delle coperture sulla F2012, ha inconsapevolmente infranto il divieto, facendo spendere alla squadra del Cavallino il secondo dei quattro bonus a disposizione nel corso della stagione.
Prossimo articolo Formula 1
La Red Bull non usa il nono motore per Vettel

Previous article

La Red Bull non usa il nono motore per Vettel

Next article

Vettel retrocesso all'ultimo posto in griglia!

Vettel retrocesso all'ultimo posto in griglia!

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Fernando Alonso Shop Now , Felipe Massa
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie