Giallo: Raikkonen zoppica, c'è Ericsson in pre-allarme

condividi
commenti
Giallo: Raikkonen zoppica, c'è Ericsson in pre-allarme
Di:
29 ago 2019, 08:40

L'Alfa Romeo ha convocato d'urgenza lo svedese a Spa: il terzo pilota rinuncia alla gara di Portland di Indycar per essere in Belgio. Kimi dovrebbe provare a guidare nelle libere di venerdì, ma il team non sa se riuscirà a guidare nel weekend visto che zoppica a una gamba.

Kimi Raikkonen è in dubbio nel GP del Belgio e l'Alfa Romeo ha convocato d'urgenza Marcus Ericsson a Spa, visto che è il terzo pilota della squadra di Hinwil. La questione è emersa dall'America perché il team di IndyCar, Schmidt Peterson Motorsports, che fa correre lo svedese nella serie USA, ha confermato che Marcus è lasciato libero per la gara di Portland "...a seguito di una richiesta dell'Alfa Romeo Racing" che ha richiesto la presenza dello svedese a Spa.

Il team SPM ha già sostituto Ericsson con Conor Daly a Portland, per cui lo svedese cha ha avuto modo di guidare la C38 nei test di gomme Pirelli dopo il GP d'Austria, sta arrivando in autodromo.

Nessuno parla nel paddock di Spa, ma le indiscrezioni dicono che Iceman dovrebbe scendere in pista nel primo turno di prove libere di venerdì e poi verificare se è nella condizione di proseguire il weekend o se dovrà essere sostituito da Marcus Ericsson.

Cosa si è fatto Kimi? Per ora è un mistero: Iceman è arrivato nel paddock di Spa zoppicando a una gaamba, ma non c'è alcuna conferma. Marcus non ha alcun rimpianto di saltare laa gara di Indycar dove è solo 17esimo in campionato: lo svedese preferisce cavalcare l'idea di torrnare a guidare una F1, tornando nel team Sauber dove è stato pilota titolare per quattro stagioni, mentre il futuro in America è incerto dopo che il team Schmidt Peterson ha siglato un accordo con la McLaren per il 2020 e la struttura di Woking vorrà i suoi piloti.

Raikkonen ha già saltato due GP nel 2013 quando correva con la Lotus: Kimi saltò il GP USA e quello successivo del Brasile adducendo problemi alla schiena, mentre si disse all'epoca che non fosse pagato dalla squadra di Enstone per cui preferì interrompere la stagione.

Scorrimento
Lista

Marcus Ericsson, Arrow Schmidt Peterson Motorsports Honda

Marcus Ericsson, Arrow Schmidt Peterson Motorsports Honda
1/5

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

Marcus Ericsson, Alfa Romeo Racing C38

Marcus Ericsson, Alfa Romeo Racing C38
2/5

Foto di: Alfa Romeo

Marcus Ericsson, Alfa Romeo C38, Test Pirelli al Red Bull Ring

Marcus Ericsson, Alfa Romeo C38, Test Pirelli al Red Bull Ring
3/5

Foto di: Motorsport.com

Marcus Ericsson, ambasciatore e terzo pilota Alfa Romeo Racing

Marcus Ericsson, ambasciatore e terzo pilota Alfa Romeo Racing
4/5

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Marcus Ericsson, ambasciatore e terzo pilota Alfa Romeo Racing

Marcus Ericsson, ambasciatore e terzo pilota Alfa Romeo Racing
5/5

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

 

Articolo successivo
Nuova power unit Honda per Kvyat e Albon, penalizzati in griglia a Spa

Articolo precedente

Nuova power unit Honda per Kvyat e Albon, penalizzati in griglia a Spa

Articolo successivo

Calendario F1 2020: per ora 22 GP, se non c'è la Germania

Calendario F1 2020: per ora 22 GP, se non c'è la Germania
Carica i commenti