Lopez: "Penso che Kimi resterà alla Lotus"

Il grande capo della Genii Capital è convinto che Raikkonen non si muoverà se la E21 rimarrà competitiva

Lopez:
Nelle ultime settimane si è parlato molto del futuro della Red Bull, con l'ambiente del Circus che da quasi per scontata la partenza di Mark Webber a fine stagione dopo quanto accaduto in Malesia. Il nome più caldo per la sua successione è stato senza ombra di dubbio quello di Kimi Raikkonen, sul quale è arrivata addirittura la benedizione del grande boss delle "lattine", Dietrich Mateschitz. Lo stesso "Iceman" non ha smentito categoricamente la cosa, limitandosi a dire di essere ancora senza un contratto per il 2014, ma di reputare che sia ancora troppo presto per parlarne. La cosa certa però è che la Lotus non sembra avere la minima intenzione di lasciarsi sfuggire l'ex campione del mondo, che nelle prime tre gare del 2013 ha già conquistato una vittoria ed un terzo posto. A fare chiarezza ci ha pensato quindi Gerard Lopez, leader della Genii Capital, società che detiene il pacchetto di maggioranza della squadra di Enstone: "La posizione di Kimi è basata su un insieme di fattori e non su quello che dice la Red Bull, che ha già i suoi problemi a cui guardare adesso. Per quello che ci riguarda il rapporto con Kimi è eccellente. Noi abbiamo il pilota che vogliamo, lui è nella squadra che vuole, e vi posso garantire che Kimi non è il tipo di persona che va a firmare dei pre-contratti con altri team". Lopez sembra infatti convinto che il rapporto con il finlandese proseguirà anche nel 2014: "Se continueremo a dargli ciò di cui ha bisogno, non vedo una ragione per cui lui debba decidere di andare in un'altra squadra. Inoltre noi siamo contenti del suo rendimento, quindi non abbiamo motivo di pensare ad un sostituto. Per questo penso che Kimi resterà".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie