Lopez: "Il quarto posto è un obiettivo ragionevole"

L'azionista di maggioranza della Lotus F1 spera di vivere una stagione più "tranquilla" del 2011

Lopez:
Gerard Lopez, azionista di maggioranza della Genii Capital e quindi della Lotus F1, è parso piuttosto carico in occasione della presentazione della E20. Dopo un 2011 caratterizzato dall'infortunio di Robert Kubica, che ha scombinato un po' tutti i piani della squadra, la speranza è di poter vivere una stagione "tranquilla". "La speranza è di poter vivere una buona stagione insieme e di provare a raggiungere gli obiettivi che avevamo fissato per lo scorso anno" ha esordito Lopez. La speranza è di mettere una monoposto di alto livello nelle mani di Kimi Raikkonen, puntando con decisione al quarto posto tra i costruttori: "Speriamo che la nostra vettura competitiva perchè siamo sicuri che i nostri piloti lo siano: basta pensare che uno di loro è stato anche campione del mondo. Vogliamo cercare di stare il più avanti possibile e direi che il quarto posto tra i costruttori potrebbe essere un obiettivo ragionevole". Dopo la risoluzione della questione legale con Tony Fernandes, finalmente nel 2012 dovremo fare i conti con una sola Lotus: "Ovviamente siamo molto orgogliosi di poter finalmente portare il nome Lotus, senza che ci possano essere incomprensioni per nessuno in Formula 1".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie