Rosberg: "Problemi di assetto in gara"

Poca voglia di commentare la corsa per il tedesco, che è apparso molto scosso appena uscito dalla W05

Rosberg:

E' un Nico Rosberg davvero scosso quello che si è presentato ai microfoni della stampa al termine del Gran Premio di Suzuka. Il tedesco, che ha chiuso la corsa al secondo posto alle spalle del compagno di squadra Lewis Hamilton, ha fatto capire di essere poco interessato all'aspetto sportivo, nonostante sia coinvolto in prima persona nella lotta al titolo.

"Non ho visto l'incidente in pista ma mi hanno raccontato ed è molto serio - ha affermato Rosberg - e non posso criticare nulla riguardo il lavoro dei commissari sulla vettura di Sutil perché non ho visto. Posso solo dire che sono e siamo molto vicini a Jules, perché è un nostro collega e amico".

Rosberg ha poi rilasciato poche dichiarazioni anche sulla corsa, ma comprensibilmente controvoglia: "Oggi la vettura andava davvero male. Avevo tanto sovrasterzo. Strano che Hamilton non abbia avvertito questi problemi, visto che avevamo la vettura assettata nello stesso modo. In ogni caso siamo andati male". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie