La Caterham vuole spostarsi ed andare a Leafield

La Caterham vuole spostarsi ed andare a Leafield

La squadra di Tony Fernandez intende spostarsi nella sede che era di Arrows e Super Aguri

Il Caterham F1 Team e la sua estensione in Gp2 Caterham Racing hanno annunciato oggi l'intenzione di spostarsi in agosto dalla attuale sede di Norfolk verso l'Oxfordshire, la regione che da sempre è la vera motor valley britannica, vista la grande presenza di squadre, piloti e fornitori e la vicinanza alla stragrande maggioranza dei tracciati inglesi (soprattutto Silverstone). Per la precisione la squadre di Tony Fernandez vuole andare ad occupare le strutture storiche dell'Arrows, che sono poi state usate anche dalla Super Aguri nelle tre stagioni (l'ultima per sole 4 gare) in cui la squadra giapponese è rimasta nel circus. Il patron malese della squadra ha spiegato attraverso un comunicato ufficiale quanto questa mossa aiuterebbe entrambe le squadre. “La fabbrica di Hingham è stata la nostra casa sin da quando siamo entrati in F1 a settembre 2009 e ciha fatto benissimo il suo dovere, dandoci la perfetta piattaforma su cui partire a costruire sia il team della massima serie che quello di Gp2. Però, di pari passo con la crescita delle due entità e con l'acquisto di Caterham Cars e la creazione di Caterham Group è diventato necessario per la nostra compagnia avere una unica sede comune. Abbiamo cercato un asede che fosse adatta alle nostre necessità e Leafield è diventata in breve l'unica opzione possibile. “Noi vogliamo trasferire la squadra di F1 e Gp2 attorno ad agosto 2012, per darci il tempo di costruire l'infrastruttura necessaria per ospitare tutti il necessario di entrambe le strutture, e poi si penserà a spostare Caterham Cars in una nuova costruzione che verrà realizzata usando parte del terreno attorno. Sentiremo tutti nella squadra a proposito della proposta di spostamento prima di prendere ogni decisione su quali elementi saranno collocati nella nuova sede. La fabbrica di Hingham è dove il sogno è partito e continueremo a svilupparla per farla diventare la sede di Caterham Composites. Abbiamo già tutto quello che serve, e uomini e macchine sono impegnate solo verso F1 e Gp2. Svilupperemo ancora in modo da rendere la fabbrica pronta a rispondere alle esigenze di tutti i futuri clienti di Caterham Composites, continuando così a creare lavoro ed investimenti a Norfolk. Anche Caterham Technology and Innovation rimarranno, così a dimostrare il nostro impegno a lungo termine nei confronti della nostra prima casa."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie