Nuova offerta argentina per ospitare la Formula 1

condividi
commenti
Nuova offerta argentina per ospitare la Formula 1
Di: Fulvio Cavicchi
17 dic 2011, 11:01

Non più Buenos Aires, però, bensì un nuovo tracciato in costruzione

Dopo 13 anni, l'Argentina ci riprova. Un nuovo circuito in costruzione nel paese sudamericano sta puntando a riportare la Formula 1 nel proprio paese, da cui manca dal 1998. Lo Velociudad Speedcity, situato a Zarate, 100 km da Buenos Aires, sta venendo costruito dalla Populous, la società che si è occupata del redesign di Silverstone e che sta anche contemporaneamente lavorando su un circuito con standard da Formula 1 a Mumbai. La cerimonia della posa della prima pietra è avvenuta venerdì, e uno dei manager della Populos, John Rhodes, dice che l'ambizione è quella di attrarre la F1 sul nuovo tracciato argentino per il 2014, quando è prevista la fine dei lavori. "Il piano prevede un circuito capace di ospitare un evento del genere," ha detto all'agenzia di stampa Reuters. "Una volta che la struttura sarà finita, a quel punto sarà compito del promoter riuscirci o meno. L'obiettivo è di avere una pista molto veloce capace di ospitare la MotoGp, e poi aggiungerci sopra ciò che è richiesto per la Formula 1. Il tracciato principale sarà 4,7 km e sarà ottimo per F1 e gare Endurance come Le Mans. E' una buona lunghezza." La MotoGP ha annunciato recentemente che tornerà in Argentina nel 2013 sul rinnovato tracciato di Rio Hondo, mentre la Formula 1 manca dal 1998 e tutte le 21 volte ha corso a Buenos Aires.
Prossimo articolo Formula 1
Ecclestone dubita che gli Usa ameranno mai la F1

Previous article

Ecclestone dubita che gli Usa ameranno mai la F1

Next article

La Caterham CT-01 ha già superato il crash test

La Caterham CT-01 ha già superato il crash test

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie