Romain Grosjean squalificato, salterà Monza!

Romain Grosjean squalificato, salterà Monza!

Oltre a questo il francese dovrà pagare anche 50.000 € di multa

Mano pesante della FIA dopo l'incidente al via del Gran Premio del Belgio che ha coinvolto ben 6 vetture: Romain Grosjean sarà squalificato per una gara e quindi salterà Monza. Oltre a questo, al francese è stata comminata una multa di ben 50.000. "Quando ami correre, questo pesa tanto." ha detto il 26enne della Lotus. "Accetto il risultato delle mie azioni." Grosjean comunque insiste nel dire che non intendeva schiacciare Lewis Hamilton contro il muro dei box, azione che ha poi portato alla carambola che è costata la gara anche a Fernando Alonso, Kamui Kobayashi, Sergio Perez e in parte a Pastor Maldonado: "Sappiamo che la Source è una curva difficile. È stata una partenza un po' pazza, con Maldonado che è partito in anticipo e la Sauber che fumava tantissimo. Ho fatto un errore e ho mal giudicato lo spazio tra me e Lewis. Ero sicuro di essergli davanti. Quindi un piccolo errore ha causato un grande incidente". "Non ho cambiato la mia linea, mi sono mosso da sinistra a destra. Non volevo mettere nessuno nel muro, non sono qui per finire le gare alla prima curva. Sono molto, molto dispiaciuto e sono lieto che nessuno si sia fatto male. Ma devo ammettere che è una decisione molto, molto pesante da sentire." Per Grosjean si tratta del quinto incidente nella prima parte di gara questa stagione, e il francese si dice molto arrabbiato con se stesso che per la penalità, ma specifica che tutti quei contatti non sono avvenuti per iper-aggressività: "Ne ho fatti troppi, se sono più di uno sono sempre troppi, concordo. Ma non sono tutti causati dalla stessa motivazione. Non è che sono tutti dovuti a una frenata esagerata 200 m oltre il punto di frenata, è quasi sempre successo per una cattiva valutazione degli spazi ai lati della vettura." Ha poi aggiunto: "È vero quando diciamo che non vediamo gran ché negli specchietti e cose del genere e tutto accade molto velocemente alla partenza. Sono onesto quando dico che ero certo al 100% di essere davanti a Lewis ma non lo ero, quindi devo ripensare alla mia visione da dentro l'abitacolo. Sono il più arrabbiato con me per aver valutato male il gap tra le nostre auto.." Grosjean ha spiegato che ora si concentrerà nell'analizzare quello che ha portato alla squalifica e per assicurarsi che il resto della stagione continui senza più altri errori, e ha aggiunto che spera che tutto questo non vada a minare le sue possibilità di riconferma per la prossima stagione in Lotus: "È troppo, lo so. Non sempre erano miei errori, ma li analizzerò comunque e proverò a non ripeterli più nelle sette gare rimanenti. Di sicuro non voglio più farne altri [incidenti] fino a fine stagione. Quindi ci lavorerò, analizzerò il più possibile per provare ad evitare errori. Alcuni erano colpi di sfortuna, altri miei errori, ma è ora di finirla.."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie