I piccoli team tornano alla carica per i fondi FOM

I piccoli team tornano alla carica per i fondi FOM

La Force India (anche per Sauber e Lotus) ha chiesto un incontro ad Abu Dhabi per discutere una ridistribuzione

Le squadre più piccole del Circus, guidate dalla Force India, hanno chiesto a Bernie Ecclestone di organizzare un incontro nel weekend di Abu Dhabi, con lo scopo di evitare che la Formula 1 si possa spezzare in due tronconi in futuro.

La sensazione che ha avuto la squadra di Vijey Mallya dopo la riunione avvenuta in Brasile, ma lo stesso vale anche per la Sauber e la Lotus, è che non ci sia alcuna intenzione di aiutare le realtà più piccole con un aumento dei finanziamenti e che quindi prenda sempre più corpo la possibilità che si vada incontro ad un'era con terze macchine, vetture clienti o addirittura la presenza di alcune GP2 potenziate sulla griglia di partenza (è una possibilità prevista dal Patto della Concordia nel caso in cui ci fossero meno di 18 vetture in griglia).

Ecco quindi la lettera che Bob Fernley della Force India ha indirizzato a Mister E e a tutte le altre squadre del Circus.

"Nei recenti incontri abbiamo notato che i nostri timori sono stati riconosciuti e che c'era una base per un dialogo costruttivo. Tuttavia, dopo la riunione che si è tenuta in Brasile si è capito chiaramente che la direzione che sta prendendo la Formula 1 va verso le vetture clienti o la Super GP2. E' altrettanto chiaro che lo Strategy Group non ha affatto intenzione di ridurre i costi. E noi vorremmo sottolineare che quello che abbiamo chiesto prima di tutto era questo. Non avendo riscontrato interesse per il perseguimento di questo obiettivo, abbiamo quindi affrontato la distribuzione del reddito, ma solo come modo per assorbire meglio i costi" spiega la lettera di Fernley.

"Le questioni che stiamo affrontando sono legate a questioni finanziarie che posso essere risolte solo con misure finanziarie. Nel nostro interesse comune e per un futuro sostenibile dello sport, chiediamo, insieme alle altre parti interessante, di attuare una distribuzione più equa. Per questo vi esortiamo durante il fine settimana ad incontrare Monisha Kaltenborn, Vijay Mallya e Gerard Lopez per trovare una soluzione equa per la distribuzione dei fondi della FOM al fine di presentare una proposta e raggiungere un consenso con tutte le parti interessate" conclude.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie