Perez insieme ad Hulkenberg alla Force India?

Perez insieme ad Hulkenberg alla Force India?

L'effetto domino del dopo gara di Interlagos porterebbe Maldonado alla Lotus e Sutil alla Sauber

Piano piano gli ultimi tasselli del mercato piloti di Formula 1 stanno andando al loro posto. La firma di Nico Hulkenberg con la Force India, arrivata in Brasile, ma non ancora annunciata, avrebbe dato il via ad un effetto domino che nell'arco di pochi giorni dovrebbe portare diverse squadre ad annunciare la loro formazione in vista della stagione 2014. Contrariamente a quanto aveva lasciato intendere il diretto interessato nella giornata di venerdì, il suo compagno di squadra però non dovrebbe essere Adrian Sutil, ma Sergio Perez. A parlare dell'imminento accordo tra il messicano e la squadra di Vijey Mallya è stato il team principal della McLaren Martin Whitmarsh, dicendosi felice di essere stato utile al suo ex pilota a trovare un volante per il prossimo anno. In tutto questo che fine farà Sutil? Molto probabilmente anche il tedesco continuerà ad avere un posto nel Circus alla Sauber, alla quale dovrebbe girare l'importante dote finanziaria che gli garantirà la Medion. Voi direte: ma non era dato Pastor Maldonado vicinissimo alla Sauber? Verissimo, ma lo scenario sembra essere cambiato ancora subito dopo la gara di Interlagos. La Lotus pare essersi rassegnata all'idea di non poter chiudere l'accordo con la Quantum e quindi sarebbe tornata a bussare alla porta del venezuelano, desiderosa di mettere le mani sull'importante sponsorizzazione della PDVSA. Nella serata di ieri in Brasile si parlava di un annuncio imminente, ma con la squadra di Enstone non si può mai sapere visto che Hulkenberg era dato ormai per preso oltre un mese fa, ma poi l'operazione non è mai andata in porto. Restano più dubbi invece per quanto riguarda il secondo volante della Sauber: in teoria i finanziatori russi della squadra di Hinwil vorrebbero vedere l'esordio di Sergey Sirotkin, ma non è da escludere che alla fine i soldi della Telmex possano bastare ad Esteban Gutierrez per una seconda chance che forse meriterebbe, visti i progressi mostrati nelle ultime gare del 2013. Quello che ormai appare praticamente certo è che sulla griglia di partenza dell'anno prossimo non ci sarà posto per Paul di Resta, prossimo a lasciare la Force India dopo tre stagioni positive insieme. Lo scozzese comunque ha già dato un chiaro segnale di apertura ad un passaggio in Indycar, dove potrebbe andare alla Ganassi Racing a prendere il posto del cugino Dario Franchitti, costretto ad annunciare il ritiro una decina di giorni fa per le conseguenze del brutto incidente di cui è stato vittima a Houston.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Paul di Resta , Pastor Maldonado , Adrian Sutil , Nico Hulkenberg , Esteban Gutiérrez
Articolo di tipo Ultime notizie