F1 | Ferrari: staffetta Giovinazzi Schumacher per il terzo pilota

Binotto rinnova la fiducia a Giovinazzi che sarà pilota di riserva per 12 GP: il pugliese sarà aiutato dalla Scuderia a trovare un volante nel 2023: "La nostra speranza - ha deto Binotto - è quella di riuscire a trovare un sedile per Antonio in F1 nel 2023. Ci risulta che ci saranno 11 contratti in scadenza al termine del 2022". Mick Schumacher sarà il terzo pilota negli altri 11 GP in calendario.

F1 | Ferrari: staffetta Giovinazzi Schumacher per il terzo pilota

Nella pianificazione della stagione 2022 la Ferrari ha previsto una staffetta per il ruolo di terzo pilota Formula 1. Ad annunciarlo è stato Mattia Binotto, confermando il coinvolgimento di Antonio Giovinazzi e Mick Schumacher.
“Sappiamo che Antonio il prossimo anno non guiderà una Formula 1 – ha confermato il team principal della Scuderia - ma rimarrà con noi nel ruolo di pilota di riserva e sarà con la squadra quando non sarà libero dagli impegni nel programma Formula E".

"È stata pianificata la sua presenza in dodici weekend di gara, e durante questi fine settimana sarà a disposizione della Ferrari così come di Alfa Romeo Racing e Haas, ovvero i nostri team clienti”.

Mick buona alternativa

La novità per il ruolo di pilota di riserva è rappresentata dal coinvolgimento di Mick Schumacher. Il pilota della Driver Academy del Cavallino disputerà la sua seconda stagione in Formula 1 con la Haas, ma in caso di necessità sarà chiamato ad indossare la tuta rossa.
“Nelle gare in cui Antonio non sarà disponibile – ha chiarito Binotto - il nostro pilota di riserva sarà Mick. Quindi, per qualunque evenienza, anche se speriamo di non doverne mai avere bisogno, lascerà il suo sedile Haas per salire sulla Ferrari".

"Abbiamo scelto Mick perché è un pilota della Ferrari Driver Academy e sta portando avanti un buon percorso di crescita. Ritengo che abbia fatto molto bene nel 2021, soprattutto nell'ultima parte di stagione, avvicinandosi molto alle vetture che lo precedevano. In generale nel corso dell'anno è cresciuto molto come velocità, e nel 2022 potrà essere in pista con la nuova generazione di monoposto, il che rappresenta un’occasione molto importante nell’ottica di un suo coinvolgimento in caso di necessità”.

Antonio Giovinazzi sarà terzo pilota Ferrari nel 2022 per 12 GP

Antonio Giovinazzi sarà terzo pilota Ferrari nel 2022 per 12 GP

Photo by: FIA Pool

Ferrari aiuterà Giovi a rientrare in F1

Binotto ha infine parlato del futuro di Giovinazzi. “La nostra speranza è quella di riuscire a trovare un sedile per Antonio in Formula 1 nel 2023. Ci risulta che ci saranno undici contratti in scadenza al termine della prossima stagione, e in questo scenario potrebbero esserci delle opportunità. Sappiamo che non è scontato, e al momento è importante averlo con noi. Antonio sarà presente anche a Maranello, dove utilizzerà il simulatore per prepararsi al meglio in vista delle gare in cui sarà la nostra riserva”.

Leggi anche:
condividi
commenti
F1 | Ferrari: niente illusioni, ma vuole vincere il più possibile
Articolo precedente

F1 | Ferrari: niente illusioni, ma vuole vincere il più possibile

Articolo successivo

F1 | Ferrari 2022: monoposto innovativa grazie a una mente aperta

F1 | Ferrari 2022: monoposto innovativa grazie a una mente aperta
Carica i commenti